PER NON DIMENTICARE

Il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria, per ricordare le vittime della Shoah, riflettere sul passato ed evitare che simili errori si possano ripetere nei confronti di altre minoranze.

I bambini delle classi quarte e delle classi quinte hanno partecipato alla visione del film “Il viaggio di Fanny“.

Il film è basato su una storia vera e racconta la vicenda di Fanny, una ragazzina ebrea di 13 anni, che nel 1943, durante l’occupazione della Francia da parte dei tedeschi, viene mandata insieme alle sorelline in una colonia in montagna. Lì conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano, scappa verso il confine svizzero per salvarsi.

È la storia di un viaggio emozionante, raccontato attraverso gli occhi dei bambini, che insegna i valori dell’amicizia, del coraggio, della lealtà, della libertà e della solidarietà.

Perché l’unione fa la forza, anche di fronte alle tenebre della persecuzione razziale.

Ecco alcuni lavori delle classi.