Organizzazione della scuola

Orario di una giornata tipo

L’anno di attività educativa inizia a settembre e termina a giugno, secondo date fissate annualmente.
La scuola propone, orientativamente, l’astensione dall’attività didattica durante le ricorrenze religiose (vacanze natalizie, pasquali, 1° novembre, 8 dicembre, Santo Patrono) e festività civili (25 aprile, 1 maggio, 2 giugno) ed un giorno di sospensione del servizio al termine del mese di giugno, per attività di verifica. Tenendo conto dei giorni minimi di vacanza per le scuole di ogni ordine e grado, decretati dal Direttore Generale Regionale, la nostra scuola dell’infanzia stabilisce alcuni giorni di vacanza concessa dalla scuola che vengono comunicati all’inizio dell’anno scolastico.

Inoltre la scuola offre questo tipo di funzionamento:
dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 17.30, secondo la seguente scansione

07.30 – 08.30 pre-scuola
08.30 – 09.00 entrata
13.00 – 13.10 prima uscita
16.00 – 16.15 seconda uscita
16.15 – 17.15 dopo-scuola
17.15 – 17.30 uscita dal dopo – scuola

La scuola propone alle famiglie anche un servizio estivo durante le prime tre settimane del mese di luglio.

Norme e regole

Le entrate straordinarie devono essere effettuate entro e non oltre le ore 9.30. Devono essere motivate e segnalate in anticipo.
Le persone che accompagnano i bambini sono tenute a rispettare l’orario di entrata e di uscita per non ostacolare il corretto svolgimento dell’attività didattica.
Qualora il/la bambino/a rimanesse assente per più giorni il genitore è invitato ad avvisare la scuola che lo informerà su eventuali Circolari uscite in tale periodo.
Le assenze per malattia, che si prolungano oltre i cinque giorni consecutivi compresi il sabato e la domenica, devono essere giustificate e documentate con certificato medico al momento dell’entrata a scuola.
Le insegnanti non sono autorizzate a somministrare ai bambini alcuni tipo di medicinale, né omeopatico, né erboristico.

Le famiglie devono provvedere al seguente materiale

  • Bustine con cerniera (in plastica) contenente
    • bavaglino elastico (del colore della sezione);
    • asciugamano con gancio (del colore della sezione)
    • spazzolino con coprisetola
    • pettinino
  • Grembiulino del colore della sezione
  • Sacco di stoffa contenente
    • federino
    • lenzuolino ad angoli;
    • copertina
    • brandina (per chi riposa)
  • Sacchetto di stoffa contenente:
    • cambio completo di indumenti
    • fazzoletti di carta
    • pantofoline con la suola di gomma
    • bicchiere

E’ importante contrassegnare tutto con il nome e cognome del bambino/a.

Per facilitare le operazioni di igiene personale nei piccoli e per favorire l’autonomia dei bambini nelle azioni ordinarie, si suggerisce di vestire i bambini con indumenti di facile uso, evitando jeans con bottoni non slacciabili, salopette, minigonne troppo strette, body, cinture, scarpe con allacciatura complessa.
I cambi necessari (mutandine, canottiere, maglie, pantaloni, calzini, ecc…) forniti dalla scuola, dovranno essere riconsegnati lavati e stirati nel più breve tempo possibile.

Attività extradidattiche

La scuola propone, inoltre, altre attività integrative, quali:

  • corso di inglese con docente di madre lingua (rivolto ai bambini di 5 anni)
  • corso di educazione motoria , con insegnante diplomato ISEF e con esperienza di insegnamento (aperte alle tre fasce d’età)
  • corso di psicomotricità, con due psicologhe e psicomotriciste (aperto alle tre fasce d’età)
  • corso di nuoto

L’iscrizione a queste attività è facoltativa.

Formazione e aggiornamento del personale

  • Seguiti individualmente dalle componenti interessate
  • Proposte dal gestore
  • Offerti dalla FISM zonale, provinciale e nazionale

Incontri per genitori

Su tematiche educative proposte da docenti e genitori. Tali incontri vengono programmati annualmente, su proposta del gestore o su richiesta dei genitori stessi.

Momenti di incontro e collaborazione tra scuola e famiglia

I momenti di incontro valorizzano il contesto comunitario locale, favoriscono l’aggregazione e la sensibilizzazione al valore dell’educazione:

  • Festa di inizio dell’anno oratoriano
  • Festa dell’accoglienza
  • Auguri di Natale
  • Festa di don Bosco
  • Festa di Carnevale e dei Nonni
  • Auguri di Pasqua
  • Festa del Papà
  • Festa della Mamma
  • Festa della Comunità
  • Festa di fine anno