Chi siamo

 

Il Consiglio Locale del Centro Torino Monterosa per il triennio 2018-2021 è così composto:

– ZACCARIA Cristina – Coordinatore

– BALDI Antonino – Amministratore

– ODIERNA Salvatore – Segretario

– LA GRECA Daniele – Responsabile della Formazione

– SIPIONE Michela – Referente Laboratori Mamma Margherita

– don Mauro ZANINI – Delegato Salesiano

CHI SONO I SALESIANI COOPERATORI

Logo ASCL’Associazione dei Salesiani Cooperatori è uno dei gruppi della Famiglia salesiana. Insieme con la Società di San Francesco di Sales, l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice e altri gruppi ufficialmente riconosciuti, è portatore della comune vocazione salesiana, corresponsabile della vitalità del progetto di don Bosco nella Chiesa e nel mondo.

I Salesiani Cooperatori vivono la loro fede nella propria realtà secolare. Ispirandosi al progetto apostolico di don Bosco, s’impegnano nella stessa missione giovanile e popolare, in forma fraterna e associata. Operano per il bene della Chiesa e della società, in modo adatto alla loro condizione e alle proprie concrete possibilità.

Impegnarsi come Salesiani Cooperatori è rispondere alla vocazione salesiana, assumendo un modo specifico di vivere il Vangelo e di partecipare alla missione della Chiesa.

I Salesiani Cooperatori realizzano il loro apostolato in primo luogo attraverso gli impegni quotidiani. Per questo s’impegnano ad attuare, nelle ordinarie condizioni di vita, l’ideale evangelico dell’amore a Dio e al prossimo, portando ovunque un’attenzione privilegiata ai giovani, promuovendo e sostenendo la famiglia, attuando la Dottrina sociale e sostenendo l’attività missionaria della Chiesa.

In allegato (clicca qui), un approfondimento sulla figura del Salesiano Cooperatore.

———————–

Una interessante esperienza per diventare «buoni cristiani e onesti cittadini»

Nell’Opera Salesiana «Michele Rua» di Torino sono presenti 70 Salesiani Cooperatori che, insieme ai volontari «Amici di Don Bosco», partecipano attivamente alle attività del Centro.
Tra le diverse attività svolte dai Cooperatori vi è anche il Laboratorio Mamma Margherita, suddiviso in laboratorio femminile e laboratorio maschile.

Nel gruppo femminile, che si riunisce ogni mercoledì pomeriggio, sono presenti una ventina di mamme che svolgono attività manuali tradizionali, come cucito, uncinetto, ricamo e decoupage.
I loro lavori vengono venduti durante l’anno nei banchetti vendita allestiti in ricorrenze particolari: l’8 dicembre (festa dell’Immacolata), la Festa della mamma e il 23/24 maggio a Valdocco in occasione della festa di Maria Ausiliatrice.

Il gruppo degli uomini si riunisce due giorni la settimana, il martedì e il giovedì pomeriggio e talvolta di sera con chi lavora; l’impegno è rivolto alla costruzione del presepe, cercando tutti gli anni di apportare aggiunte e migliorie.
Tra le iniziative degli ultimi anni, il giorno della Castagnata viene organizzato il «Banchetto delle golosità», in cui vengono venduti vari prodotti artigianali preparati da noi: miele, liquori, peperoncini ripieni, marmellate, torte, formaggi ecc.
I Laboratori Mamma Margherita, pur essendo parte integrante dell’Associazione dei Cooperatori, sono aperti a tutte le persone che ne condividono spirito e finalità. Di anno in anno, infatti, nel gruppo abbiamo accolto diversi volontari che con le loro competenze hanno contribuito a realizzare lavori di pittura, falegnameria, intaglio e modellismo.

Noi non ci stanchiamo di invitare tutti a partecipare ai laboratori, con entusiasmo e voglia di fare.

Grazie alla generosità delle persone, il ricavato dei vari banchetti vendita è stato devoluto per le varie esigenze dell’Opera.
È un cammino che facciamo tutti insieme per diventare, come diceva Don Bosco, «buoni cristiani e onesti cittadini».